100 anni fa la consacrazione della chiesa del Santuario di Novi Velia sul Monte Gelbison

100 anni fa, l’8 settembre 1917, veniva consacrata la chiesa del Santuario di Novi Velia sul Monte Gelbison, il più grande santuario mariano del Cilento.

In quella occasione erano presenti 8mila pellegrini, 30 sacerdoti e 3 vescovi.  

Una data memorabile che viene ricordata proprio oggi, venerdì 8 settembre, in mattinata, con una santa messa celebrata sul sagrato della Chiesa a cui seguirà la processione con la statua della Madonna lungo i viali del Santuario. Erano almeno 70 anni che la statua non veniva portata in processione.

L’evento ha in sé una valenza religiosa ma anche culturale dal momento che mette in rilievo l’antica tradizione della Centa cilentana. Ogni paese infatti che partecipa alla Celebrazione potrà preparare una Centa che verrà poi benedetta dal vescovo. Ad ogni pellegrino che ne farà richiesta, verrà consegnato anche un attestato di partecipazione personalizzato.

Ascolta le interviste ai fedeli realizzate da Carmela Santi

Interviste fedeli Novi Velia

Lascia un Commento